Reti Medievali Rivista, 2018


Reti Medievali Rivista è una iniziativa scientifica dedicata allo studio della civiltà medievale nelle sue diverse forme – Reti Medievali Rivista, 2018
Roberto Delle Donne – Il Costantino di Barbero tra storiografia del restauro e nesso di realtà
Luigi Canetti – Il Costantino minimalista di Alessandro Barbero
Lucio De Giovanni – La questione costantiniana alla luce dei documenti giuridici
Luca Arcari – Una storia di “visioni”. Costantino e i fenomeni di contatto in prima persona col sovrannaturale
Laurent Guichard – La politique et le parcours religieux de Constantin, entre visions et révisions
Alessandro Barbero – Considerazioni conclusive
Signorie del Mezzogiorno d’Italia. Sguardi incrociati
Gian Maria Varanini (a cura di)
Luigi Provero – Per un’Italia di signori. Spazi di confronto tra Nord e Sud
Laurent Feller – Qu’est-ce que la seigneurie en Italie méridionale aux XIIe et XIIIe siècles ?
Giovanni Muto – Poteri del re, poteri signorili, poteri locali: discutere un modello
Sandro Carocci – Replica
Tra storia e archeologia. Una discussione sul manuale di Andrea Augenti
Fabio Saggioro (a cura di)
Daniele Manacorda – Archeologia a tutto campo
Fabio Saggioro – Medioevo, cultura materiale e storia: qualche osservazione, p. 149-157 Vito Loré, Fra comunicazione e questioni di metodo
Andrea Augenti – Replica
Ezio Claudio Pia – «Dal cielo alla terra»: gli sviluppi dell’assicurazione
David Pierangelo Hubert Napolitano – La Politica di Brunetto Latini. Una riscrittura politica del “De Regimine Civitatum” di Giovanni da Viterbo
Marina Benedetti – Di regine, sante e eretiche. Su Guglielma e sulla recente storiografia
Marta Gravela – Un mercato esclusivo. Gabelle, pedaggi ed egemonia politica nella Torino tardomedievale
Roma religiosa. Monasteri e città (secoli VI-XVI)
Giulia Barone (a cura di) – Umberto Longo (a cura di)
Giulia Barone – Il monachesimo romano: un’identità sbiadita
Andrea Antonio Verardi – Dinamiche socio-istituzionali della presenza ascetico-monastica nella Roma del secolo VI
Lidia Capo – Monaci e monasteri nella storia di Roma attraverso le fonti della chiesa romana (secoli VI-X)
Umberto Longo – I cistercensi, il papato e la riforma a Roma alla metà del secolo XII. L’abbazia dei Santi Vincenzo e Anastasio
Roberta Cerone – Il rinnovamento dei monasteri benedettini a Roma tra la fine del XII e l’inizio del XIII secolo: un’indagine preliminare
Cristina Carbonetti – Il monastero romano di San Sisto nella seconda metà del XIV secolo: la comunità femminile e la gestione del suo patrimonio, p. 371-401 Andreas Rehberg – Nobiltà e monasteri femminili nel Trecento romano: il caso dei conventi delle clarisse di San Silvestro in Capite e di San Lorenzo in Panisperna
Alfonso Marini – Il monastero di San Lorenzo in Panisperna nel tessuto urbano di Roma nei secoli XIV-XV
Ivana Ait – Il patrimonio delle clarisse di San Lorenzo in Panisperna tra XIV e XV secolo: prime indagini
Antonella Mazzon – Gli agostiniani conventuali nel Quattrocento a Roma. Sant’Agostino e i suoi dintorni
Anna Esposito – Gli agostiniani osservanti nel Quattrocento: Santa Maria del Popolo
Alessia Lirosi – Monache e assistenza all’infanzia: l’orfanotrofio dei Santi Quattro Coronati nel XVI secolo
Sofia Boesch Gajano – Conclusioni
Tra storiografia e retorica: prospettive nel basso medioevo italiano
Marino Zabbia (a cura di)
Marino Zabbia – Sulla scrittura della storia in Italia (secoli XIII-XV)
Paolo Garbini – Boncompagno da Signa da retore a storiografo
Marino Zabbia – Albertino Mussato da filologo a storico
Fulvio Delle Donne – Da Valla a Facio, dalla prassi alla teorizzazione retorica della scrittura storica
Valentina Ruzzin – Tra inventario e patrimonio. Una vicenda del convento di San Domenico di Genova alla fine del XV secolo
Gian Maria Varanini (a cura di) – Scuola, cultura e società nel Medioevo: a proposito di “Paolo Rosso, La scuola nel Medioevo. Secoli VI-XV”
Massimiliano Bassetti – Cultura e scuola nella società altomedievale: per una critica dei luoghi comuni
Jacques Verger – Une approche globale de l’histoire de l’école au Moyen Âge est-elle possible ?
Peter Denley – Cultura e università nel basso Medioevo: un recente studio italiano e le sue dimensioni europee
Paolo Rosso – Replica
Alessandra Foscati – I miracoli del parto: personaggi e rituali nelle fonti agiografiche tra XIII e XVI secolo
Daniele Dibello – La stabilità delle istituzioni veneziane nel Trecento. Aspetti politici, economici e culturali nella gestione della congiura di Marino Falier
Francisco José Díaz Marcilla – El papel del clero en el cambio dinástico en Portugal (1378-1388)
Salvatore Marino – Trabajo y aprendizaje en los hospitales de la Baja Edad Media. Aproximación comparativa entre Barcelona, Milán, Nápoles y Siena
Giacomo Giudici – La cancelleria segreta sforzesca al tempo del duca Francesco II (1522-1535): contributo a una storia documentaria del ducato di Milano durante le Guerre d’Italia
Roberto Delle Donne (a cura di) – Crisi di legittimità e pratiche politiche nel Regno aragonese di Napoli
Roberto Delle Donne – Crisi di legittimità nel Regno aragonese di Napoli: pratiche politiche e rappresentazioni culturali
Alessio Russo – Principi-baroni nel Regno aragonese di Napoli: il caso di Federico d’Aragona, principe di Squillace e di Taranto (1482-1487)
Luigi Tufano – Un barone e la sua città: la costruzione dell’immagine. Note su Orso Orsini conte di Nola
Monica Santangelo – I ‘gentilhomini antiqui’ della capitale: la crisi di legittimità politica dei Seggi alla fine del regno aragonese
José Carlos Sánchez-Pardo – María Jesús de la Torre Llorca, Marcos Fernández Ferreiro, Élites, arquitectura y fundación de iglesias en Galicia entre los siglos IX y X
Maria Nadia Covini – Novità politiche della Lombardia del Trecento nei pareri legali di Signorolo Omodei  Firenze University Press

Download |  Catalogo generaleReti Medievali |  Sala lettura    | Creative Commons Attribution 4.0 International License

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.